Azioni Parallele

NUMERO 4 - 2017
Azioni Parallele
è una rivista on line a periodicità annuale, che continua in altre modalità la precedente ultradecennale esperienza di Kainós.
La direzione di Azioni Parallele è composta da
Gabriella Baptist,

Aldo Meccariello
e Andrea Bonavoglia.
La distribuzione è affidata a Ergonet (VT).

La sede della rivista è Roma.

-Informativa sui cookie-

AP on line e su carta

AP 3 - 2016

indice completo
[compra il libro
presso ARACNE]


AP 2 - 2015
apri l'indice
indice completo
[compra il libro 
presso ARACNE]


 AP 1 - 2014
apri l'indice
indice completo
[compra il libro 
presso ARACNE]


 
SEMINARI

Modern/Postmodern

ed. MANIFESTO LIBRI
[compra presso IBS]

Solitudine/Moltitudine

ed. MANIFESTO LIBRI
[compra presso IBS]

Informazioni e visite

Abbiamo 316 visitatori online

OS
Linux w
PHP
5.5.37
MySQL
5.5.5-10.1.18-MariaDB
Ora
16:23
Caching
Abilitato
GZip
Disabilitato
Visite agli articoli
375822

Siti "paralleli"

Siti amici di "Azioni Parallele"  

Trovati

testi, oggetti, inediti


 

Nel Mezzo del Mezzo

Dal 10 ottobre al 30 novembre 2015 si è svolta a Palermo una grande mostra di arte contemporanea intitolata al mare di mezzo, "Nel Mezzo del Mezzo". Tra MUSEO RISO, ALBERGO DELLE POVERE, PALAZZO SANT’ELIA, CAPPELLA DELL’INCORONAZIONE, PALAZZO DELLE AQUILE, curata da Christine Macel, Marco Bazzini, Bartomeu Mari, l'iniziativa ha fornito materiali di riflessione sul passato e sul presente del Mediterraneo, tema annuale della nostra rivista.
Come si legge nella presentazione, "
Il Mediterraneo, culla dei miti occidentali, luogo di scambi dall’origine della sua storia, è oggi in preda a profonde trasformazioni ed a violente convulsioni socio-politiche. ... Nel Mezzo del Mezzo, che relativizza la nozione di centro in rapporto al nome stesso del Mediterraneo (il mare di mezzo), mira anche ad evidenziare dei valori universali e soprattutto una delle dialettiche fondanti della sua cultura, quella del dionisiaco e dell’apollineo, caratterizzata dall’oscillazione tra l’attrazione per la scienza, la conoscenza e la razionalità da una parte, il piacere ed il godimento dei sensi, talvolta portato fino alla distruzione, dall’altra."



Il pregevole catalogo della mostra, ricco di spunti di ricerca,
è stato a disposizione sul web
, ora lo trovate qui  

 


 

 

Letteratura grigia

La letteratura bianca è quella visibile, stampata su libri, riviste, giornali in commercio; la letteratura nera è quella invisibile, che vive in un sottosuolo clandestino, come certi libri scambiati tra adepti o certe riviste vendute solo per strada. La letteratura grigia è composta da scritti che vorrebbero essere bianchi, ma non possono per motivi diversi; è il caso tipico di molte tesi di laurea.             [segue]